Un blog per la certezza della pena, per una pena proporzionale al crimine, ivi inclusa, per gli eventi più feroci, la pena di morte, pena legittimamente comminata da uno Stato civile, a difesa dei cittadini onesti. Perchè lo Stato deve stare dalla parte di Abele.

 
Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com

07 febbraio 2015

Stato assente. Legittima difesa.

Il caso del benzinaio vicentino Graziano Stacchio ripropone all'attenzione dei media una questione che solo in queste circostanze ottiene visibilità, ma che è sempre più un problema per la fruizione e il godimento della proprietà e dei propri beni.
A fronte dell'ennesimo caso in cui un valoroso cittadino ha affrontato, armi in pugno, dei criminali, abbattendone - sia pur involontariamente - uno, ci sono decine di casi in cui i delinquenti ottengono quel che cercano con la loro azione criminosa ma, soprattutto, c'è uno stato assente e che dà segni di vita solo per incriminare e processare chi si difende.
Questa volta assisto con piacere alla sollevazione di popolo che trova anche nella stampa libera (quella poca rimasta) una voce che dice: io sto con il benzinaio vicentino.
Graziano Stacchio ha fatto benissimo ad opporsi ai banditi.
Tutti dovremmo essere messi in condizione di agire come Graziano Stacchio, difendere noi stessi, i nostri cari, i nostri amici, i nostri vicini dalle azioni delinquenziali visto che lo stato non lo fa e, anzi, continua ad importare manovalanza per la criminalità riempendo le nostre città di estranei pieni di tutele e agevolazioni.
Mi è piaciuto il sindaco (credo di Ponte di Nanto) , intervistato subito dopo la vicenda e l'iscrizione del benzinaio nel registro degli indagati, che davanti alle telecamere, indossando la felpa "io sto con Stacchio", ha dichiarato che se uno entra in casa sua, lui ha diritto a sparargli e dovrebbero dargli una medaglia, non indagarlo.
Perchè la proprietà privata deve essere tutelata (mi sembra abbia usato una parola che, riferita alla proprietà privata, a me piace molto e che si sente poco: "la proprietà privata è sacra").
L'assenza dello stato (che anzi indagando il benzinaio ci gioca anche contro) legittima la difesa autonoma dei cittadini.
Dobbiamo solo essere messi nelle condizioni di poterci difendere da soli.
Cioè di poterci armare per combattere almeno ad armi pari con i banditi che infestano la nostra terra.


Entra ne